Pagine

venerdì 11 maggio 2012

Frittate Riciclate In Forma!


Ormai, sono presa dalla fissa del riciclo,
ed ogni volta che cucino verdure mi domando sempre in che modo posso recuperare  quello che sta per finire nel bidone...
di solito poi il recupero finisce in altro genere di cassonetto :)

Torta di Frittate di Riciclo

Pasta sfoglia pronta


Fettine di scamorza affumicata


2 uova per frittata
ognuna ricavata con lo scarto di :


Foglie di rapa rossa
Foglie verdi di cipollotto o porro
Patate con la buccia


Sale 
Pepe
Erbe Aromatiche

Bollite per 15-20 minuti, separatamente, le foglie di rapa rossa e quelle di cipollotto,
scolatele e fatele raffreddare, successivamente, aggiungetele a 2 uova sbattute con un pizzico di sale e pepe, e cuocete le frittate nel modo in cui preferite.
Io le cotte con un filo d'olio in padella.

Lasciate poi raffreddare le frittate prima di utilizzarle.

Lavate le patate, se necessario utilizzate una spazzola per eliminare ogni residuo di terra,
tagliatele a fettine sottili per ottenere delle rondelle, non sbucciatele, la buccia dà un tocco di gusto in più, disponetele in un solo strato in padella o sulla teglia del forno, e cuocete a fuoco vivace, finchè non risultano dorate e croccanti.
Fate raffreddare e poi aggiungete le patate a due uova sbattute con sale pepe ed un mix di erbe aromatiche ( salvia e rosmarino ) ridotte in briciole ;)
Cuocete come sopra :)


Foderate una teglia, con la pasta sfoglia
 ( la vostra teglia preferita ) dopo aver tentato con quella da plum cake,
credo sia meglio con una rotonda classica,

e disponete sul fondo una frittata,

coprite con fettine di scamorza affumicata,

e di nuovo una frittata,

continuate così fino a terminare le frittate e la scamorza,

coprite con altra sfoglia,

ed infornate a 170 - 180° per 30 - 40 minuti
finchè la sfoglia non risulti dorata.




Le foglie di rapa rossa, al gusto ricordano le coste di bietola,
potete dare un gusto extra ripassandole in padella con un filo di olio e aglio, dopo averle sbollentate.

Le foglie di cipollotto sono molto piccanti, credo sia necessario sbollentarle un attimo prima di utilizzarle per mitigarne il gusto, potete poi decidere di renderle croccanti passandole un attimo in padella dopo averle sbollentate.

Le patate con la buccia, specialmente se molto spessa,
per me sono perfette,
non le spoglierò mai più!

La pasta sfoglia, è un complemento necessario ma non sufficiente :)
nel senso che potete sostituirla con qualsiasi altro impasto preferiate,
io ho scelto la sfoglia per motivi di fretta,
la prossima volta farò un impasto neutro, che voglio provare da un pò!

Ovviamente le frittate possono essere personalizzate all'infinito con gli ingredienti preferiti.

Con questa simpatica ricetta,
perfetta per un buffet partecipo al contest di delizie da mille una notte,
adoro i buffet e il finger food!


1 commento:

  1. Ricetta inserita. Grazie per aver partecipato. Alessandra

    RispondiElimina

Qualsiasi parere, idea, suggerimento, sono bene accolti, grazie a chiunque vorrà dedicarmi un minuto per farmi conoscere la sua opinione :)